Cerca:    
Giorno: 18/11/2017  Ora
Login Form

Username:

Password:


CAPS

"Centro Aiuto Psico-Sociale"

STORIA DEL GRUPPO

 

Il gruppo nasce nel 1991 per iniziativa di alcuni giovani provenienti da diverse formazioni ed esperienze, uniti dall'intento di operare concretamente nell'ambito del disagio e dell'emarginazione. La specificità di intervento si sviluppa nel settore dell'alcol dipendenza e delle tossicodipendenze; col tempo il gruppo è cresciuto e l'attività si è diversificata, in particolare nell’area della grave emarginazione adulta (persone senza dimora, donne vittime della tratta, donne e minori abusati e/o vittime di violenza) risultando la prima realtà consolidata nel Sud d’Italia.

L'intervento della cooperativa ha come obiettivo principale il coinvolgimento del pubblico e del privato sociale in un'azione sinergica per costruire una solidarietà collettiva. Sorto nella zona più degradata del quartiere più problematico ed emarginato della realtà barese (il San Paolo - Stanic), si è esteso in altre realtà del territorio cittadino.

 

TIPOLOGIA DEI SERVIZI

 

Ascolto e prima accoglienza • Centro di informazione e orientamento per minori e famiglie • Presa in carico semiresidenziale e residenziale • Colloqui psicologici individuali, gruppo di auto aiuto, presa in carico di famiglie, psicoterapie individuali e familiari • Corsi di formazione per operatori sociali, docenti e opinion leader • Tutoraggio per tirocini agli studenti del corso di laurea in Scienze dell'Educazione, del corso di laurea in Servizi Sociali dell'Università di Bari, agli studenti della Scuola Provinciale per Educatori Professionali e della facoltà di Psicologia • Prevenzione contagio HIV (Unità di strada e distributori di siringhe sterili) • Accoglienza e orientamento per i Senza Dimora.

 

DESTINATARI DELLE ATTIVITÀ DEL GRUPPO

 

Tossicodipendenti (uomini e donne anche con figli), alcolisti, giovani in area penale, famiglie con problematiche alcol - droga, minori in area penale o a rischio di coinvolgimento in attività criminose, detenuti, prostitute, donne vittime della tratta, famiglie e donne in difficoltà, immigrati, senza fissa dimora, scuole.

 

SI RIVOLGONO AL GRUPPO

• Famiglie e donne in difficoltà psicosociale •

• Tossicodipendenti •

• Servizi pubblici socio assistenziali • • Scuole •

• Cittadini in genere •

• Donne vittime della tratta (prostitute) •

• Immigrati •

• Persone senza fissa dimora •

La maggior parte arriva perchè ci conosce, altri inviati dal SERT, altri dall'area penale e dai servizi sociali comunali.



Torna Indietro
Il parere dei nostri esperti

Problemi di gestione ed amministrazione?
Fai una domanda.
Consulta casi e questioni.

Agenda