Cerca:    
Giorno: 24/11/2017  Ora
Login Form

Username:

Password:

LEGGE REGIONALE N. 29 DEL 28-04-1995


Modifiche ed integrazioni alla lr 29 aprile 1988, n. 24 "Interventi per la qualificazione e sostegno del ruolo economico e sociale dei circoli cooperativi " e successive modificazioni
Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LOMBARDIA N. 18 del 2 maggio 1995
SUPPLEMENTO ORDINARIO N. 1 DEL 2 maggio 1995

IL CONSIGLIO REGIONALE ha approvato
IL COMMISSARIO DEL GOVERNO ha apposto il visto
IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE promulga la seguente legge regionale:

ARTICOLO 1

(Sostituzione dell' art. 7 della lr 29 aprile 1988, n. 24)

1. L' art. 7 della lr 29 aprile 1988, n. 24 è sostituito dal seguente:

"Art. 7 (Concessione ed erogazione dei contributi)

1. La giunta regionale, sulla base dei progetti pervenuti ai sensi del precedente art. 6 e relativa rendicontazione, verificata la conformità dei progetti alle finalità della presente legge nonchè la congruità dei costi, delibera il piano di riparto dei contributi regionali entro il mese di luglio dell' anno successivo a quello dello stanziamento dei fondi.

2. Il piano viene trasmesso immediatamente al consiglio regionale. Entro 15 giorni dalla data di trasmissione la competente commissione consiliare può formulare osservazioni al piano al fine di ottenere dalla giunta chiarimenti e concordare modifiche. Se, trascorso il termine di cui sopra, la competente commissione non ha formulato osservazioni, la deliberazione segue l' ulteriore corso.

3. L' importo del contributo per ogni singola iniziativa non può superare il 30% dell' importo rendicontato. Qualora tale importo risulti superiore alla spesa prevista, il contributo di cui al comma precedente è commisurato all' importo preventivato.

4. L' erogazione dei contributi avviene con decreto del presidente della giunta regionale o dell' assessore competente, se delegato, dietro presentazione da parte dei soggetti beneficiari di apposita rendicontazione tecnica e contabile relativa all' ultimazione dei programmi presentati."

ARTICOLO 2

(Disposizioni attuative)

1. Le procedure e le modalità per la concessione e l' erogazione dei contributi di cui all' art. 7 della lr 29 aprile 1988, n. 24, come sostituito dall' art. 1 della presente legge, si applicano anche alle iniziative riguardanti gli esercizi finanziari precedenti a quello in corso per le quali, alla data di entrata in vigore della presente legge, non sono ancora stati erogati i relativi contributi.

ARTICOLO 3

(Clausola d' urgenza)

1. La presente legge è dichiarata urgente ai sensi dell' art. 127 della Costituzione e dell' art. 43 dello Statuto della regione Lombardia ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della regione (BUR). La presente legge regionale è pubblicata nel Bollettino Ufficiale della regione.

E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare come legge della regione lombarda.

Milano, 28 aprile 1995 (Approvata dal consiglio regionale nella seduta del 7 marzo 1995 e vistata dal commissario del governo con nota del 18 aprile 1995, prot n 21402/ 1193).



 


Torna Indietro
Il parere dei nostri esperti

Problemi di gestione ed amministrazione?
Fai una domanda.
Consulta casi e questioni.

Agenda