Cerca:    
Giorno: 19/11/2017  Ora
Login Form

Username:

Password:

LEGGE REGIONALE N. 2 DEL 26_03_2002.


REGIONE SICILIA
Disposizioni programmatiche e finanziarie per l'anno 2002.
Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIA
N. 14 del 27 marzo 2002

Regione Siciliana
L'Assemblea Regionale ha approvato
Il Presidente Regionale promulga
la seguente legge:

 

 

 

 

Titolo I

DISPOSIZIONI DI CARATTERE FINANZIARIO ED IN MATERIA DI
ENTRATE

ARTICOLO 7

IRAP

 

1. In attuazione dell'articolo 24 del decreto legislativo 15

dicembre 1997, n. 446, a decorrere dal 1° gennaio 2002

l'imposta regionale sulle attività produttive per i soggetti di cui

agli articoli 6 e 7 del medesimo decreto legislativo si applica

nella misura del 5,25 per cento.

2. Per le piccole e medie imprese operanti in Sicilia nei settori

dell'artigianato, del commercio, del turismo e dei servizi,

nonché per le cooperative, salvo quanto previsto dal comma 5,

a decorrere dall'1 gennaio 2003 l'aliquota dell'IRAP è ridotta

dello 0,25 per cento.

3. Per le imprese di raffinazione di prodotti petroliferi operanti in

Sicilia, a decorrere dalla data di entrata in vigore della presente

legge, l'aliquota dell'IRAP è applicata nella misura del 5,25 per

cento.

4. Alle aziende i cui titolari abbiano sporto denunzia

circostanziata nei confronti di atti estorsivi compiuti ai loro

danni, come definiti dalla vigente legislazione nazionale e

regionale, è applicata per il pagamento dell'IRAP, per tre anni

consecutivi dalla data di effettuazione della denunzia, l'aliquota

del 3,25 per cento.

5. Le organizzazioni non lucrative di cui al decreto legislativo 4

dicembre 1997, n. 460, le associazioni di promozione sociale di

cui alla legge 7 dicembre 2000, n. 383 e le cooperative sociali

di cui alla legge 8 novembre 1991, n. 381 sono esenti

dall'imposta sulle attività produttive.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



 


Torna Indietro
Il parere dei nostri esperti

Problemi di gestione ed amministrazione?
Fai una domanda.
Consulta casi e questioni.

Agenda