Cerca:    
Giorno: 17/11/2017  Ora
Login Form

Username:

Password:

Indice




Titolo: PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL “BURN-OUT” NELLE ATTIVITA' TERAPEUTICHE/RIABILITATIVE PSICHIATRICHE

Project n° SME2002/4886/IT

“Il Burnout è una sindrome di esaurimento emotivo (sensazione di sentirsi in continua tensione, emotivamente inaridito nel rapporto con gli altri), depersonalizzazione (risposte negative e sgarbate nei confronti delle persone che richiedono prestazioni professionali, il servizio o la cura) e ridotta realizzazione personale (sensazione riguardante il venir meno delle proprie competenze e del proprio desiderio di realizzazione e di successo nel lavoro sviluppato a contatto con l’utenza) che colpisce principalmente i lavoratori impegnati nelle professioni d’aiuto; questo genere di professioni risentono maggiormente degli effetti di tale sindrome nel rendimento lavorativo, tuttavia non sono le uniche ad esserne colpite. Spesso il Burnout si associa ad un deterioramento del benessere fisico e psicologico. I rapporti con gli altri - sia nel lavoro che fuori - vengono compromessi ... (C. Maslach. 1988).”





* Presentazione: Scheda del progetto Prevenzione del Burn-out

* Opuscolo (vers. italiano):

fileDBicn_doc picture Opuscolo sindrome Burn Out (italiano) (745 kB)


* 27/03/2003 Conferenza stampa di presentazione del progetto BURN OUT

* 30/09/2003 Convegno finale progetto Burn Out

* Relazioni tenute al convegno finale BURN OUT

* VADEMECUM

* Progetto BURN OUT: rassegna stampa

* BURN OUT: pubblicazione finale

ARTICOLI CORRELATI:

- Author Manuscript Preventing Burnout in Mental Healt Workers at Interpersonal Level an Italian Pilot Study.pdf

- LA PREVENZIONE DEL BURNOUT NELLE ATTIVITA' TERAPEUTICO - RIABILITATIVE PSICHIATRICHE. UN'ESPERIENZA APPLICATIVA ITALIANA.pdf

- Preventing Burnout in Mental Health Workers at Interpersonal Level_An Italian Pilot Study_Versione in lingua Italiana.pdf

[Torna indietro]

Il parere dei nostri esperti

Problemi di gestione ed amministrazione?
Fai una domanda.
Consulta casi e questioni.

Agenda