Cerca:    
Giorno: 21/11/2017  Ora
Login Form

Username:

Password:

LOTTA ALLA POVERTA’: RICERCA PER UN LAVORO




Il progetto - si è realizzato nella Provincia di Taranto ed ha svolto le seguenti azioni:
L’obiettivo generale dell’intervento è stato il supporto all’amministrazione provinciale nell’implementazione dell’Osservatorio delle Politiche Sociali, attraverso alcune ricerche specifiche su temi di particolare rilevanza: la povertà e l’inserimento lavorativo.
Per quanto concerne le azioni di analisi della povertà e dell’esclusione sociale, il progetto ha perseguito i seguenti obiettivi specifici:
1.      Offrire una lettura del fenomeno della povertà e dell’esclusione sociale nella provincia di Taranto attraverso:
a)     la misurazione dettagliata della povertà, della diseguaglianza e dell’esclusione sociale
b)     l’analisi, secondo una metodologia intensiva, delle famiglie a rischio di povertà
2.      Raccogliere, sistematizzare e rendere fruibili ai policy makers, i dati statistici esistenti sulla povertà e l’esclusione sociale
  1.  Individuare un set di indicatori per il monitoraggio dei fenomeni di povertà a livello territoriale
  2. Condividere con il livello istituzionale provinciale le metodologie e i dati statistici disponibili sui fenomeni della povertà e dell’esclusione sociale e dell’inserimento lavorativo si soggetti svantaggiati.
Obiettivo generale dell’azione di ricerca sui processi di inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati è conoscere e approfondire la realtà del mercato del lavoro in ambito Provinciale e quindi studiare le sue caratteristiche, le dinamiche interne e l’andamento della domanda e dell’offerta di lavoro con riferimento a specifiche categorie di soggetti in condizione di svantaggio.
Obiettivi specifici sono:
    1. raccogliere dati generali relativi al fenomeno del lavoro a livello provinciale e alle tipologie di svantaggio
    2. creare una mappatura dei servizi privati e pubblici che si occupano di lavoro e reperire i dati quantitativi relativi alla presenza di soggetti svantaggiati in cerca di lavoro
    3. acquisire una conoscenza specifica delle dinamiche del mercato del lavoro in relazione alla domanda e all’offerta di fasce in condizione di disagio
    4. definire della eventuale rete esistente fra servizi sociali, sanitari e che si occupano di collocamento al lavoro
    5. individuare di indicatori specifici relativi al fenomeno osservato da utilizzare nei processi di monitoraggio  
    6. definire della mappatura della domanda di lavoro e competenze nel settore dell’economia sociale
individuare dei settori in cui migliori sono le condizioni di occupabilità per i soggetti svantaggiati

[Torna indietro]

Il parere dei nostri esperti

Problemi di gestione ed amministrazione?
Fai una domanda.
Consulta casi e questioni.

Agenda